“Erri De Luca: sono con Napoli da quando sono nato”: #NapolistaconErri sbarca in Francia

Il capoluogo campano è stato il cuore di un evento musicale a favore di Erri De Luca, scrittore napoletano di recente assolto al suo processo per “incitamento sabotaggio” in relazione al caso del TGV Torino-Lione. L’evento, dedicato alla libertà di parola, è stata organizzata dall’associazione napoletana ”  Officinae Efesti  “.

Vari rappresentanti della musica napoletana, come Almamegretta , istituzioni (tra cui il sindaco, Luigi De Magistris e l’Assessore della cultura, Nino Daniele) erano presenti al fianco di Erri Luca invitato sul palco. Nino Daniele ha aperto la serata con una citazione di John Donne ”  Nessun uomo è un’isola  ” e ha sottolineato l’impegno della scrittura rimane “nel vortice della storia”, e che “rappresenta i valori di Napoli di seguito “. Il Sindaco poi ha preso la parola per sottolineare “la tristezza di un gioire rilassato.” Ha aggiunto che non si tratta di “un paese normale, un paese che persegue uno scrittore che ha parlato a un imbroglio, il TGV Lione-Torino, progettato per fare i soldi per mafia “. Luigi De Magistris ha anche espresso la sua solidarietà con gli abitanti della Val di Susa e ha parlato l’impegno richiesto di Napoli nella difesa di chi, come Erri de Luca, “non ha paura di sfidare l’ordine costituito” .

http://www.cafebabel.fr/article/erri-de-luca-je-suis-avec-naples-depuis-que-je-suis-ne.html