Cos’è per te la bellezza? Intervista a Raffaella Picascia

-Cos’è per te la bellezza? Intervista all’esperta Raffaella Picascia.

È andare in giro per la città sapendo di camminare sulla e dentro la storia. È scoprire non solo gli angoli più nascosti di un paese per cogliere la sua anima più autentica, ma scoprire che tra i palazzi, le piazze, i vicoli… ci siamo noi e la nostra storia.

-Come hai contribuito a infondere bellezza, nei tuoi moduli, ai tuoi allievi?

Li ho indotti a sgranare gli occhi sulla loro vita e sui luoghi in cui vivono, perché conoscere il proprio territorio e fare i conti con la realtà che ci circonda, è una questione di identità, è un concedersi qualcosa in più, è darsi l’opportunità di capire bene il passato, interpretare adeguatamente il presente e precostruire prudentemente il futuro.

-Cosa pensi del progetto “la Grande bellezza” dell’organizzazione Officinae Efesti?

È “un’esperienza sensoriale” che permette di conoscere la Cultura e le sue diverse declinazioni usando tutti e cinque i sensi.

-Secondo te cosa hai lasciato nei tuoi allievi?

Tanti spunti di riflessione, tanti interrogativi, punti esclamativi, parentesi, virgolette aperte…. Insomma “ to be continued!”

-Cos’è un progetto d’innovazione sociale?

È un progetto che emoziona e apre il cuore oltre la mente, perché oggi la vera sfida innovativa è “emozionare ancora…e ancora …nonostante la tecnologia.”

Raffaella Picascia, sorridente, ostinata e con un’immensa passione per l’arte, docente esperta per i moduli “Who is San Gennaro?”per il progetto “La Grande Bellezza”, alla Scuola Media Statale Caporale di Acerra, IC Don Milani Capasso di Acerra, Liceo Scientifico E.Majorana di Monteruscello (Pozzuoli) e i 2 moduli “Napoli 80100” al Liceo artistico-Scientifico E. Majorana di Pozzuoli (Monteruscello).

Ringraziamo l’artigiano Giuseppe Tudisco, per la parte pratica del modulo “Who Is San Gennaro?” realizzato nella bottega Tudisco: generazioni familiari di artigiani, giunte oggi a Salvatore e Giuseppe Tudisco, padre e figlio, che hanno contribuito con la loro maestria e la loro arte a scolpire l’immagine di una delle feste tradizionali più celebri al mondo, quella dei Gigli di Nola.

http://www.napoliartigianatoartistico.com/tudisco-e-cartapesta/

Credits: Filmmakers – Photographers freelance per “La Grande Bellezza”:
Vincenzo Maddaluno e Giuseppe Riccardi

https://www.facebook.com/phvgm

https://www.giuseppericcardi.com/

https://www.youtube.com/watch?v=orcQIJQlRuU

https://www.youtube.com/watch?v=9dLnAs7F7gQ